Published On: ven, set 20th, 2019

Altamura: Gdf scopre lavoratori in nero in una azienda di bevande. Dopo la multa, operai tutti assunti

Share This
Tags

img_20180118_wa0014Tredici lavoratori in nero sono stati scoperti dai I gruppo della Guardia di Finanza all’interno di una azienda di Altamura che si occupa di commercio all’ingrosso di bevande alcoliche. Al momento del controllo, i militari hanno trovato i lavoratori impegnati in operazioni di imbottigliamento e magazzinaggio delle bevande.

Dai riscontri effettuati mediante l’utilizzo delle banche dati in uso al Corpo, l’impresa non aveva provveduto ad alcuna preventiva comunicazione dell’instaurazione dei rapporti di lavoro nonché ai connessi adempimenti fiscali e contributivi.

Oltre alle contestazioni fiscali, i finanzieri hanno multato l’azienda secondo quanto prevede la norma, ovvero da 1.800 a 10.800 euro per ciascun lavoratore irregolare che non abbia superato i 30 giorni di effettivo impiego (la sanzione arriva a 43.200 euro in caso di impiego oltre i 60 giorni). stata, inoltre, proposta la sospensione dell’attività commerciale, in quanto la manodopera “in nero” è risultata superiore alla soglia percentuale prevista dalla legge per far scattare il provvedimento cautelativo. Dopo la diffida effettuata al rappresentante legale della società a regolarizzare le inosservanze riscontrate, quest’ultimo ha provveduto all’assunzione dei lavoratori “in nero” con contratto part-time a tempo indeterminato.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.