Published On: gio, nov 28th, 2013

Appartamento confiscato alla mafia diventerà polo di legalità nel q.re Libertà

Share This
Tags

Il sindaco di Bari Michele Emiliano ha consegnato questa mattina a Padre Mario Sangiovanni, direttore dell’Istituto Salesiani SS. Redentore, le chiavi di un appartamento confiscato alla criminalità organizzata (sito in via Principe Amedeo, nel cuore del quartiere Libertà).

La consegna formale dell’immobile, approvata da una delibera della giunta comunale (n. 572 del 18/11/2013), consentirà ai Salesiani, nell’ambito del progetto Finis Terrae, di procedere con i lavori di ristrutturazione. Al termine degli interventi di manutenzione straordinaria e adeguamento impiantistico, il bene confiscato alla criminalità organizzata sarà riconsegnato al Comune che, in seguito, ne affiderà la gestione affinché si configuri come un Polo della legalità sul territorio cittadino e diventi luogo di riferimento per l’intera cittadinanza barese.

Il progetto Finis Terrae è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e promosso dall’Istituto Salesiano SS. Redentore in partnership con associazioni, enti e cooperative sociali del territorio.

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.