Published On: ven, mag 17th, 2019

Arrestato l’ex patron del Bari calcio Giancaspro

Share This
Tags

download (4)La Guardia di Finanza di Bari ha arrestato l’imprenditore Cosmo Damiano Giancaspro, ex patron del Bari Calcio, e altre quattro persone, ritenute suoi prestanome, per i reati, a vario titolo contestati di bancarotta, riciclaggio, auto-riciclaggio, peculato e abuso d’ufficio in concorso con pubblici ufficiali. Indagato anche il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro (Pd) che tra le accuse gli vengono contestate, tra le altre, anche il peculato, falso e abuso d’ufficio e ha subito un sequestro beni per circa 46mila euro.
Secondo quanto accertato dalla guardia di finanza Giancaspro avrebbe tentato di fare affari proprio con il Comune di Trani. Nell’indagine sono infatti coinvolti anche alcuni funzionari. L’indagine, coordinata dalla Procura di Trani, costituisce uno stralcio dell’inchiesta sul crac dell’azienda Ciccolella di Molfetta. Giancaspro è in carcere, gli altri sono ai arresti domiciliari. Nell’inchiesta della Procura di Trani, Giancaspro è indagato nella sua qualità di amministratore di alcune società attraverso le quali avrebbe cercato di entrare in affari con la pubblica amministrazione. Per lui anche un sequestro di beni per 300mila euro. Il Bari Calcio non sarebbe coinvolto in questa vicenda.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.