Published On: ven, apr 10th, 2020

Bari: apertura straordinaria dei mercati cittadini per domani 11 aprile

mercatiIn queste ore la ripartizione Sviluppo economico del Comune di Bari ha messo a punto il provvedimento per autorizzare l’apertura straordinaria dei mercati cittadini fino alle ore 18 per domani, sabato 11 aprile. Il sindaco ha quindi firmato l’ordinanza che autorizza la proroga negli orari di apertura in vista delle festività pasquali e della chiusura di tutte le
attività commerciali di generi alimentari prevista per quei giorni.

Abbiamo concordato questo provvedimento con gli operatori mercatali ai quali chiediamo ancora una volta di assicurare il rispetto di tutte le regole sul distanziamento sociale previste dai decreti in vigore – spiega l’assessora *Carla Palone.

Chiediamo a tutti la massima collaborazione a fronte di questa opportunità. Abbiamo ritenuto necessario prolungare
l’apertura dei mercati proprio per dare a tutti la possibilità di fare acquisti senza accalcarsi tra i banchi, senza creare assembramenti e senza avere l’ansia della chiusura. Sappiamo che a ridosso delle festività, e con le concomitanti chiusure straordinarie previste per le giornate di domenica
e lunedì ci potrebbe essere una corsa alla spesa rischiando di generare un afflusso di persone non gestibile. Per questo chiediamo a tutti i cittadini di adottare un comportamento responsabile e di gestire la propria spesa negli orari con meno affluenza certi che i prodotti saranno sempre presenti
sui banchi e di ottima qualità per tutta la giornata”.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.