Published On: dom, mar 22nd, 2020

Bari: arrestata dalla Polizia ferroviaria ventenne nigeriana con oltre un chilo di marijuana

marijuanaI poliziotti del Compartimento Polizia Ferroviaria Per la Puglia, Basilicata ed il Molise nel corso dei controlli, intensificati per le misure anti – contagio, presso la stazione di Bari Centrale, hanno arrestato una donna nigeriana di 20 anni.
Ieri mattina, infatti, gli Agenti del Reparto Operativo di Bari Centrale hanno tratto in arresto una giovanissima nigeriana, residente nella provincia di Matera, incensurata e regolare sul territorio dello Stato, nel cui zaino era occultato oltre un chilo di Marijuana.
Saliti a bordo del treno regionale delle Ferrovie Appulo Lucane, fermo sul primo binario e diretto a Matera, i poliziotti hanno controllato i pochi viaggiatori presenti, fra i quali appunto la giovane donna che, in preda al panico, invece di esibire i documenti, senza dire una parola, ha cercato di guadagnare l’uscita.
Raggiunta e bloccata dai poliziotti è stata accompagnata negli Uffici di Polizia.
Nello zaino, gli Agenti hanno rinvenuto un sacchetto di cellophane trasparente contenente sostanza erbacea solida, rivelatasi marijuana e due telefoni cellulari.
La 20enne, pertanto, è stata tratta in arresto per detenzione di sostanza stupefacente e tradotta nel carcere di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.