Published On: mer, ott 17th, 2018

Bari: completati contro gli allagamenti del sottopasso di Santa Fara

Share This
Tags

sottopassoL’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso rende noto che è stata realizzata questa mattina la nuova segnaletica orizzontale nella zona di Santa Fara, in quanto sono stati completati tutti gli interventi relativi alla modifica del sistema di raccolta delle acque bianche e di scavo dei pozzi anidri, con l’obiettivo di scongiurare il ripetersi dei fenomeni di allagamento del sottopasso in via generale Bellomo in occasione di precipitazioni particolarmente intense.

È inoltre pronta l’ordinanza del settore Strade che prevede un’interruzione del traffico veicolare su via Camillo Rosalba a partire dalle ore 12 di venerdì prossimo, 19 settembre, per consentire ai tecnici di eseguire le prove di permeabilità del suolo propedeutiche allo scavo di un pozzo anidro nei pressi del primo dei sottopassi esistenti sulla strada. Infatti, sebbene siano stati effettuati interventi di pulizia delle vasche e delle griglie e di manutenzione delle pompe, il sottopasso in questione continua ad allagarsi in caso di forte pioggia.

“Abbiamo deciso di realizzare sul primo dei sottopassi di via Camillo Rosalba un intervento analogo a quello appena ultimato nella zona di Santa Fara, che si è rivelato efficace per risolvere i continui allagamenti – commenta Giuseppe Galasso -. Fortunatamente l’altro sottopasso di questa arteria del quartiere Poggiofranco non presenta alcuna criticità grazie a un canale che riesce ad intercettare e smaltire le acque senza che queste si riversino nel sottopasso causandovi allagamenti. Il canale è stato comunque oggetto di un accurato intervento di pulizia eseguito nei giorni scorsi”.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.