Published On: mer, giu 4th, 2014

Bari. Furti, quattro arresti dei CC in provincia

carabinieriI Carabinieri di Cellamare, in un servizio per il contrasto dei reati predatori hanno arrestato un 33enne e un 52enne, di Capurso e di Triggiano,  responsabili di concorso in furto aggravato.

I due sono stati sorpresi lungo la sp 84 a Casamassima, mentre in un parcheggio di una sala da ballo dismessa, stavano caricando nella loro auto pezzi della recinzione metallica appena rubati. Arrestati, i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

I Carabinieri di Casamassima hanno arrestato un 40enne sorvegliato speciale del luogo per furto aggravato e violazione degli obblighi.

L’uomo, nonostante fosse sottoposto agli obblighi derivanti dalla misura cui è gravato che gli impone di non commettere reati e non usare o avere cellulari, è stato sorpreso, in un centro commerciale, dopo aver rubato alcuni cd musicali.

Perquisito, è stato inoltre trovato in possesso di un cellulare, subito sequestrato.

Dopo la convalida dell’arresto, il 40enne, condannato con rito direttissimo a mesi 10 di reclusione, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari dove dovrà scontare la pena.

I Carabinieri di Grumo Appula hanno arrestato un 46enne per tentato furto aggravato.

L’uomo, dopo essere entrato in uno stabilimento in disuso, è stato sorpreso mentre tentava di impossessarsi di 14 chili di cavi in rame strappandoli da un quadro elettrico.

La refurtiva è stata restituita al proprietario, mentre il 46enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Comando Provinciale CC Bari

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.