Published On: sab, lug 12th, 2014

Bari: individuati dai CC due specialisti delle rapine in tabaccheria

carabinieriErano diventati il terrore delle tabaccherie di Bari e provincia ma dopo diversi mesi d’indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Bari, i Carabinieri di Bari li hanno identificati, ponendo fine alle loro scorrerie.

ll Gip del Tribunale di Bari ha concordato con l’impianto accusatorio disponendo l’arresto di un 21enne di Triggiano, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare.

L’altro complice , un 19enne barese, si trovava già ristretto, per altra causa, presso il carcere di Bari, e deferito in stato di libertà. Per entrambi l’accusa è di rapina a mano armata in concorso.

Le indagini sono partite dopo due rapine avvenute a Bari con modalità identiche.

Gli obiettivi colpiti il 13 ed il 19 settembre scorsi dono due tabaccherie, una in via Amendola, nel quartiere Carrassi, e l’altra in via Dalmazia, nel quartiere Madonnella.

Parzialmente nascosti con cappellini o casco e occhiali, i due facevano irruzione nelle tabaccherie secondo una schema fisso: il triggianese, pistola in pugno, teneva sotto tiro titolare e clienti, il complice svaligiava in locale. Entrambi fuggivano a bordo di uno scooter rubato. I due sono ora ristretti presso la Casa Circondariale di Bari.

Andrea Alessandrino

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.