Published On: dom, gen 27th, 2019

Bari: iniziati gli interventi di pubblica illuminazione nell’aria di zona antistante il nuovo palazzo ex Telecom

illuminazioneL’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, e il consigliere del II
Municipio, Davide Di Pantaleo, questa mattina hanno effettuato un
sopralluogo per verificare i lavori, cominciati questa mattina, per
illuminare l’area di parcheggio molto vasta che si trova di fronte all’ex
palazzo della Telecom, oggi sede degli uffici giudiziari.

Oggi, in assenza dell’attività ordinaria degli uffici, gli operai stanno
procedendo con le tracce per installare nuovi pali di illuminazione
dislocati nella zona centrale dell’area per poi montare i corpi illuminanti
con maggiore potenza. Saranno anche posizionati i due plinti che
ospiteranno le nuove luci. Nello specifico si monteranno tre nuovi pali con
all’estremità due luci di potenza 276 watt ciascuno. In più altre luci
saranno posizionate sui pali stradali esistenti per migliorare la
luminosità del campo visivo fino ad un numero di circa 10 nuovi punti
luminosi.

Lunedì gli operatori della giustizia potranno usufruire dell’area
liberamente.

“Con il potenziamento di circa 1500 watt riusciremo ad illuminare l’intera
area – commenta l’assessore *Galasso* -. Anche in questa zona utilizzeremo
luce led a basso consumo come stiamo già facendo nel resto della città con
i nuovi intervento. Entro la fine della settimana prossima i lavori saranno
completati. Con questo intervento abbiamo deciso di predisporre anche il
cavo per realizzare, con il prossimo appalto disponibile, un impianto di
videosorveglianza che sarà messo a disposizione del coordinamento della
Forze dell’ordine per il monitoraggio del territorio”

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.