Published On: dom, dic 16th, 2018

Bari: nuovi servizi di spazzamento e pulizia per le giornate di festa. Arrivano le “Motodog”

motodog2Prende il via oggi il servizio speciale di “Bari Pulita”, con lo scopo di
garantire interventi mirati di pulizia e lavaggio delle strade maggiormente
interessate dallo shopping natalizio, fino al 31 dicembre, dalle 22 alle
04.30, nelle zone e con le frequenze di seguito indicate: (martedì, giovedì
e sabato): *quadrilatero compreso tra corso Vittorio Emanuele, corso
Cavour, via Andrea da Bari, piazza Moro*; (lunedì): *via Manzoni, via
Francesco Crispi, corso Mazzini*; (mercoledì): *piazza Carabellese, via
Carulli, via De Giosa, via Imbriani*; (venerdì): *quadrilatero compreso tra
corso Benedetto Croce (da via Bottalico a viale Giovanni XXIII), viale
Giovanni XXIII, via Giulio Petroni (da viale Giovanni XXIII a via Laterza),
via Capruzzi*.

Inoltre, dalle 5 alle 11.30, con l’impiego di una squadra, sono interessate
dalle operazioni di pulizia, con le frequenze di seguito indicate, anche le
zone più nevralgiche dei quartieri periferici e delle ex frazioni: (lunedì,
mercoledì e venerdì): *viale Japigia, viale Pio XII, viale Concilio
Vaticano II, perimetro del mercato di Santa Scolastica*; (martedì): *zone
centrali e zone porticcioli Palese – Santo Spirito*; (giovedì): *zone
centrali Carbonara – Ceglie*; (sabato): *zone centrali e porticciolo Torre
a mare*.

Dalle 17 alle 20, infine, sarà effettuato un servizio di ripasso serale di
spazzamento stradale e svuotamento di cestini/cestoni, fino al 31
dicembre (*incluse
le domeniche ma non le festività*), previo l’utilizzo di 14 unità da
indirizzare nelle principali strade cittadine interessate dallo shopping:
una unità in corso Vittorio Emanuele (traverse sino a Piccinni – da Andrea
da Bari a Cavour); una unità in corso Cavour e traverse fino a via Melo;
una unità in via Melo e traverse fino a via Argiro; quattro unità in via
Argiro e traverse fino a via Sparano e in via Sparano e traverse fino a via
Andrea da Bari; una unità in piazza Moro – piazza Umberto e via Sparano
(tratto da Umberto a Moro); una unità in piazza Mercantile e piazza del
Ferrarese; una unità in via Manzoni; una unità in via Giulio Petroni e
corso Benedetto Croce (da Laterza a Giovanni XXIII); tre unità sul
lungomare Di Crollalanza e giardini (da Diaz a Cavour) più molo San Nicola.

Inoltre, entrano in funzione da stasera, dalle 17.30, due motodog,  che
rimuovono deiezioni canine e umane. Si tratta di due motocicli 125 dotati
di un’attrezzatura con cui viene aspirata la deiezione e contemporaneamente
igienizzata la parte di selciato con un prodotto misto ad acqua. Sono state
acquistate qualche tempo fa e ora sono state rimesse in funzione per una
sperimentazione. Per il periodo di festa infatti, l’Amiu ha deciso di
riutilizzarle nelle zone dello shopping e di maggior passaggio, da via
Sparano, via Argiro e corso Vittorio Emanuele dalle 17 alle 20, sette
giorni su sette. Successivamente, se la sperimentazione dovesse procedere
secondo le aspettative, il servizio sarà programmato in altre zone della
città maggiormente interessato.

“Si tratta di un altro passo avanti nell’organizzazione degli interventi
forniti da Amiu – dichiara il presidente* Persichella* -. L’azienda sta
anche riproponendo servizi già esistenti ma in una forma innovativa e senza
dubbio migliorata. Ci stiamo adeguando alle esigenze e alle necessità dei
cittadini con i quali l’azienda si interfaccia con impegno ogni giorno.
L’utilizzo di questi nuovi strumenti non sostituisce in nessun modo i
controlli che quotidianamente fanno i vigili ambientali e gli agenti di
polizia locale che continueranno a sanzionare gli incivili che scambiano le
strade di tutti come un luogo privato dove abbandonare qualsiasi tipo di
rifiuto”.

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.