Published On: sab, mar 9th, 2019

Bari: quasi ultimati i lavori per la realizzazione del nuovo giardino in via Tridente

giardinoL’’assessore ai Lavori pubblici , accompagnato dai membri dalla commissione consiliare Lavori pubblici e dai tecnici comunali, ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del giardino di via Tridente, dove stanno per essere completati i lavori che interessano un’area di circa 10mila metri quadrati.

Sono infatti in corso le operazioni di resinatura della pavimentazione dei percorsi pedonali (color sabbia) e della pista ciclabile (color terra), che sarà collegata a quella di viale Einaudi. Entro la fine del mese è previsto l’intervento di Enel per l’allaccio della fornitura elettrica con la conseguente attivazione dell’impianto di illuminazione e del blocco servizi.

Quanto al verde, manca ancora la piantumazione del prato pronto, del tipo macroterma, che sarà posato non appena il clima sarà più mite, e quindi idoneo per l’attecchimento: per questo sarà necessario attendere che le temperature notturne non scendano sotto i 15 gradi, circostanza che comprometterebbe la buona riuscita della piantumazione.

Questa tipologia di prato è prevista solo per alcune aree del giardino, in modo particolare negli spazi adiacenti a via Tridente e nella grande aiuola centrale, mentre si opterà per il prato naturale, che necessita di minori quantità d’acqua, per le restanti porzioni verdi dello spazio pubblico.

Riguardo al sistema di videosorveglianza, inizialmente non previsto dal progetto, ne è stata eseguita la predisposizione e, grazie all’appalto in gara da 950mila euro per 100 nuove telecamere, saranno installate anche in questo giardino.

Il progetto prevede, inoltre, una serie di viali interni, la piantumazione di 250 alberi e 1.200 piantumazioni di diversa specie, il blocco dei bagni, un’area ludica dotata di strutture accessibili anche ai bambini con disabilità, diversi spazi di sosta per lo più circolari e destinati agli anziani, ai ragazzi e ai bambini secondo le varie fasce di età, una zona per lo sgambamento dei cani più ampia rispetto a quella in cui attualmente vengono portati gli animali, gli impianti di illuminazione a led e di irrigazione, gli arredi (panchine, cestini portarifiuti), una fontana con beverino predisposta per essere fruibile anche dalle persone in carrozzina e la recinzione dell’intera area.

Con la conclusione dei lavori, dell’importo complessivo di 870mila euro, questa nuova area verde sarà aperta al pubblico entro la fine di aprile.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.