Published On: gio, mar 1st, 2018

Bari: rinvenuto e sequestrato una mitraglietta Skorpion

Share This
Tags

mitragliettaNella tarda serata di ieri, a Bari, la Polizia di Stato ha rinvenuto e sequestrato, a carico di ignoti, una mitraglietta Skorpion, di provenienza dell’Est Europa, munita di due caricatori bifilari contenenti complessivamente nr. 35 proiettili calibro 7.65 mm. Browning.
In particolare, il recupero della pericolosa arma è scaturito dagli intensificati controlli effettuati al quartiere Japigia, segnatamente nell’area del c.d. “quadrilatero”, a seguito della scarcerazione del noto pregiudicato M. Domenico che, proprio in quel quartiere, ha la sua residenza.
I controlli sono stati attuati anche mediante l’utilizzo di un drone con visori notturni, già utilizzato a Bari nei giorni del G7 per vigilare sulle aeree interessate dal vertice internazionale, le cui  immagini, giunte alla Sala Operativa della Questura, hanno fatto rilevare movimenti sospetti che stavano avvenendo sui terrazzi condominiali di alcune palazzine ubicate in via Gugliemo Appulo, proprio in prossimità del domicilio del Monti.
A seguito di ciò, sono stati allertati alcuni equipaggi della Squadra Mobile e delle Volanti della Questura, peraltro già presenti in zona, che, recatisi sul posto individuato dal drone, su uno dei terrazzi perlustrati, hanno rinvenuto e sequestrato la mitraglietta Skorpion. L’arma, occultata all’interno di una borsa termica,  si presentava in perfetto stato di conservazione e pronta all’uso.
Sono in corso indagini volte ad accertare la paternità dell’arma, nonché esami tecnico – balistici da parte della Polizia Scientifica tesi a verificarne l’eventuale utilizzo in precedenti azioni di fuoco.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.