Published On: lun, gen 18th, 2021

Bari: riorganizzati tutti gli uffici del primo Municipio nella sede unica di via Trevisani

primo municipioIl presidente Lorenzo Leonetti rende noto che sono terminati i lavori di riorganizzazione degli uffici del Municipio I. I servizi di competenza del Municipio, infatti, sono adesso tutti concentrati nella sede di via Trevisani 206 e non più dislocati in due immobili differenti.

Gli spazi sono aumentati da otto a quindici stanze divise tra segretariato sociale, servizi sociali e servizi per il rilascio dei permessi quali occupazione di suolo pubblico, autorizzazioni per l’arredo urbano delle attività commerciali, rilascio di passo carrabile, autorizzazioni per l’adozione di aree verdi comunali e rilascio delle autorizzazioni per l’utilizzo delle palestre scolastiche e campi da calcio municipali.

“Siamo riusciti a portare tutti gli uffici in un’unica sede per renderli più efficienti – ha commentato Leonetti -. Questa nuova organizzazione darà molto più spazio al servizio sociale, questo significa garantire più privacy e prestare maggiore attenzione alle esigenze dei cittadini. Adesso la sede in via Trevisani è a tutti gli effetti un centro polifunzionale: infatti, ai servizi ordinari se ne aggiungono altri come tutti i servizi AMTAB, la sede per la celebrazione dei matrimoni con rito civile, un asilo nido e una scuola dell’infanzia, tutti riuniti in un unico edificio. L’idea è quella di continuare su questa strada, per rendere la sede sempre più attrattiva e accogliente.

Questo intervento è costato circa 30mila euro ma ci consentirà di ottenere un risparmio cospicuo per il bilancio del Municipio, pari a 60mila euro all’anno per cessazione dei canoni di locazione degli uffici di via Garruba”

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.