Published On: mar, nov 19th, 2013

Bari. Tre arresti e furto sventato dai CC. A Casamassima georgiani in manette per furto

Ha portato a tre arresti in flagranza di reato e ad un furto in abitazione sventato  un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri di Bari, per prevenire e reprimere i reati predatori e lo spaccio di droga.

In particolare in via Amoruso i Carabinieri, in piena notte, hanno arrestato due minori romeni ritenuti responsabili di tentato furto.

I due sono stati sorpresi ad armeggiare su uno scooter Piaggio “Vespa” parcheggiato in strada nel tentativo di rubarlo.

Gli arnesi da scasso trovati nella loro disponibilità sono stati sottoposti a sequestro mentre i giovani, su disposizione della competente A.G. minorile sono stati associati presso l’Istituto “Fornelli” di Bari; in via Carlo Alberto dalla Chiesa il provvidenziale intervento dei Carabinieri ha consentito di sventare un furto in abitazione mettendo in fuga i due ladri che alla vista dei militari abbandonavano sul posto una Opel Corsa risultata rubata nel capoluogo pugliese lo scorso 19 settembre.

Nel mezzo i Carabinieri hanno trovato numerosi arnesi da scasso e dei guanti sottoposti a sequestro.

L’auto invece è stata restituita all’avente diritto; in Piazza Cesare Battisti invece un 23enne del Gambia è stato bloccato dopo aver ceduto due grammi di marijuana ad un coetaneo di Monopoli segnalato alla competente Autorità Amministrativa quale consumatore di droga.

Lo stupefacente unitamente a 95 euro in contanti trovati nella disponibilità dello straniero sono stati sottoposti a sequestro  mentre il 23enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale; in via Napoli stessa sorte è toccata ad un sorvegliato speciale 41enne barese arrestato con l’accusa di violazione degli obblighi.

L’uomo è stato sorpreso alla guida di una moto nonostante fosse sprovvisto di patente poiché revocata.

Nel corso del controllo lo stesso è stato trovato in possesso anche di tre grammi di hashish.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari il 41enne è stato collocato agli arresti domiciliari.

Incessante l’attività di prevenzione dei Carabinieri di Gioia del Colle contro i furti all’interno dei negozi della galleria “Auchan”.

Questa volta nel mirino dei militari è finita una giovane coppia di georgiani  i quali hanno cercato, invano, di razziare profumi ed abiti per bambini dal negozio “Coin” collocato all’interno dell’Ipermercato “Auchan”.

E’ successo tutto ieri sera allorquando i movimenti insoliti della coppia di georgiani un 25enne e una 31enne, quest’ultima in  stato di gravidanza,  che tentavano di occultare abiti da bambini e profumi di varie marche all’interno di una borsa schermata, non sfuggiva ai commessi del negozio che provvedevano ad allertare il personale della sicurezza ed i Carabinieri.

All’uscita  i due georgiani venivano bloccati dai militari che recuperavano l’intera refurtiva, in parte custodita all’interno della borsa schermata ed altra nell’autovettura in uso alla coppia.

Al termine dell’operazione i militari procedevano a restituire l’intera refurtiva per un valore complessivo di 600 euro ai responsabili del negozio COIN ed a sequestrare la borsa schermata con la quale i rei erano riusciti ad eludere i sistemi di sicurezza del negozio.

Gli arrestati, su disposizione dell’A.G., sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Comando Provinciale CC Bari

 

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.