Published On: dom, giu 15th, 2014
Senza categoria | By Andrea Alessandrino

Bari. A Turi arrestata badante per furto. Auto e materiale rubato, fermato a Putignano

Share This
Tags

carabinieriUna badante georgiana 55enne è stata tratta in arresto dai Carabinieri di Turi mentre tenta di allontanarsi dall’abitazione dove assisteva un invalido, nascondendo oggetti in oro ed oggetti di valore in alcuni borsoni.

Durante il controllo, ben nascosti tra la propria biancheria, nei borsoni da viaggio, i militari trovavano vari oggetti in oro, bigiotteria e un cellulare risultati rubati dall’abitazione dell’invalido.

Dopo l’operazione i CC restituivano l’intera refurtiva per un valore complessivo di 500 euro circa al proprietario.

La donna, su disposizione dell’A.G. veniva prima portata a Bari presso l’abitazione della nipote, agli arresti domiciliari, e, giudicata con  rito direttissimo, ha patteggiato la pena di 4 mesi di reclusione e euro 140 di multa.

I Carabinieri di Putignano, in un servizio perlustrativo, notavano un’auto, con a bordo un uomo, andare ad elevata velocità lungo la SS 172, direzione Turi.

I militari, si sono subito messi all’inseguimento dell’auto, poi risultata rubata, notavano l’uomo che, vistosi braccato, arrestava la marcia, e dopo essersi fermato sul ciglio della strada, abbandonava l’auto dileguandosi per le campagne.

Nell’auto i militari recuperavano e restituivano alla proprietaria, numerosi attrezzi agricoli, alcuni vasi in terracotta e materiale vario, tutto rubato durante la notte in un abitazione di campagna a Martina Franca (TA), luogo in cui era stata rubata anche l’auto. Proseguono le indagini identificare il conducente dell’auto e capire se lo stesso, da solo  o in concorso con altri complici,  abbia commesso altri furti di autovetture o all’interno dell’abitazione.

Comando Provinciale CC Bari

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.