Published On: gio, giu 5th, 2014

Bari/2. Furti, ruba ferro da azienda, arresto a Modugno. Litiga con convivente e le incendia le robe. In manette a Triggiano

carabinieriI Carabinieri di Modugno hanno arrestato un 51enne di Bitonto con l’accusa di tentato furto aggravato.

L’uomo, dopo essersi introdotto in un’azienda di via Dei Cedri, è stato sorpreso mentre caricava nella sua autovettura 100 kg di materiale ferroso appena asportati.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Nel corso dell’ennesimo litigio ha aggredito la convivente, una 28enne triggianese, e, non contento, utilizzando una bomboletta a gas da campeggio ha incendiato il materasso ed altre suppellettili lanciandole in strada dal balcone.

Nella circostanza, il piromane, un 38enne del posto, ha rubato il cellulare alla donna per impedirle di chiamare i Carabinieri che sono comunque giunti prontamente sul posto dopo una segnalazione al “112” fatta da alcuni passanti che si sono visti piovere dal cielo gli oggetti incendiati.

Sul posto i Carabinieri, dopo aver soccorso la vittima che ha riportato lesioni alla testa ed alle braccia giudicate guaribili in 10 giorni, sono riusciti a bloccare con non poca fatica il 38enne.

Arrestato, l’uomo, che dovrà rispondere di incendio, atti persecutori, lesioni personali e minaccia, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari presso l’abitazione di alcuni parenti.

Comando Provinciale CC Bari

 

 

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.