Published On: mar, mar 25th, 2014

Bari/2. Servizio straordinario di controllo del territorio. Sette arresti dei CC

carabinieriHa portato a sette arresti in flagranza di reato, al sequestro di 27 grammi di marijuana e a tre furti sventati, un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato nel capoluogo pugliese dai Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno dei reati predatori e dello spaccio di droga.

In particolare nel quartiere “Japigia” i Carabinieri hanno arrestato un 39enne e un 35enne baresi con l’accusa di tentato furto di autovettura in concorso.

I due sono stati sorpresi ad armeggiare su un’auto parcheggiata vicino il “Palaflorio” in occasione del concerto di un noto cantante italiano.

Tratti in arresto i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

L’auto invece è stata restituita al legittimo proprietario; nel quartiere “Madonnella” stessa sorte è toccata ad una coppia del luogo, un 29enne ed una 27enne, ritenuti responsabili di furto di energia elettrica.

Nel corso del controllo effettuato presso la loro abitazione con l’ausilio di personale specializzato “Enel”, i militari hanno appurato che i due si erano illecitamente allacciati alla rete elettrica.

Tratti in arresto i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari; nel centro commerciale “La Mongolfiera” di “Santa Caterina” i Carabinieri hanno arrestato una 22enne barese con l’accusa di furto con destrezza.

All’interno di un negozio di abbigliamento la donna era riuscita ad impossessarsi di quattro maglie nascondendole in una borsa schermata.

I militari intervenuti su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da personale addetto alla sicurezza del negozio sono intervenuti bloccando la donna nei pressi del negozio.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre la 22enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stata collocata ai domiciliari; a “Piazza Cesare Battisti” un 29enne della Costa d’Avorio, sorpreso a cedere una dose di marijuana ad un “cliente”, segnalato alla competente Autorità Amministrativa quale consumatore di droga, è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Bloccato al termine di un breve inseguimento a piedi il giovane, sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di ulteriori 16 dosi della stessa sostanza per un peso complessivo di 27 grammi, il tutto sottoposto a sequestro; ancora in “Piazza Umberto I” un 26enne sorvegliato speciale barese è stato arrestato con l’accusa di violazione degli obblighi imposti.

Il giovane è stato controllato in compagnia di un amico gravato da pregiudizi penali e pertanto è finito in manette. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 26enne è stato collocato ai domiciliari.

Comando Provinciale CC Bari

 

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.