Published On: sab, lug 5th, 2014

Bari/2: spaccia marijuana sul lungomare. Arrestato 27enne. Tre in manette al San Paolo

carabinieriI Carabinieri di Bari hanno arrestato un 27enne originario del Gambia responsabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In un servizio per il contrasto dei reati in materia di droga il giovane, sul lungomare Araldo di Crollalanza, quartiere Madonnella, è stato sorpreso e bloccato dopo aver ceduto alcune dosi di marijuana a due giovani baresi segnalati alla competente Autorità quali consumatori di droga.

La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire nella sua disponibilità ulteriori 11 grammi della stessa sostanza sequestrati insieme a 10 euro in contanti.

Arrestato, il 27enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

I Carabinieri di Bari San Paolo in un servizio straordinario di controllo del territorio hanno arrestato, in differenti circostanze, tre persone responsabili di furto aggravato, violazione degli obblighi ed evasione. In particolare:

–        a Carbonara hanno arrestato un 26enne incensurato  barese sorpreso su un motociclo “Honda” appena asportato in quel quartiere. Il giovane, che dovrà rispondere di furto aggravato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari;

–          sempre a Carbonara un 20enne barese sebbene sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso e bloccato in strada alla guida di uno scooter.

Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari;

–          a Ceglie del Campo infine stessa sorte è toccata ad un 53enne sorvegliato speciale barese, vicino al clan “Di Cosola”, sorpreso alla guida di un ciclomotore in violazione degli obblighi a lui imposti.

Arrestato, l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Comando Provinciale CC Bari

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.