Published On: mar, lug 1st, 2014

Barletta: furti di ferro, rumeno fermato per ricettazione. A Canosa non si fermano all’alt: un arresto e una denuncia

carabinieriI Carabinieri di Barletta hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto con l’accusa di ricettazione verso un pregiudicato rumeno sorpreso, in un  box della zona di via Foggia, in possesso di uno scooter rubato e di oltre una tonnellata di materiale ferroso tra cui parti e pezzi di ricambio di auto.

L’uomo, che non è stato in grado di dare alcuna spiegazione sulla provenienza del materiale è stato portato in carcere a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.

I Carabinieri di Canosa di Puglia hanno arrestato in flagranza del reato per resistenza a pubblico ufficiale, guida senza patente e mancata copertura assicurativa un pregiudicato 19enne che di fronte all’alt di una pattuglia in un posto di controllo non si è fermato fuggendo ad altissima velocità verso Andria.

L’inseguimento è proseguito per le vie cittadine dove più volte l‘uomo ha rischiato di investire i pedoni.

Raggiunto de fermato è ristretto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani. Denunciato a piede libero invece il minorenne che era in sua compagnia a bordo della moto.

Comando Provinciale CC Bari

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.