Published On: mer, gen 20th, 2021

Casamassima: tentano una rapina in un negozio, denunciati tre minorenni

carabinieriPoco prima delle 20.00 in Casamassima, tre soggetti con volto travisato e armati di pistole hanno fatto irruzione in un’attività commerciale gestita da un cittadino di nazionalità cinese.

I tre soggetti, dopo aver minacciato verbalmente il dipendente del negozio, al fine di farsi consegnare l’incasso della giornata, al fermo rifiuto dell’uomo, sono passati subito alle vie di
fatto. Ne è scaturita una breve colluttazione, al termine della quale i tre soggetti, tutti giovanissimi, si sono dati alla fuga desistendo dal loro intento criminale.

Allertato il numero di emergenza 112 sono giunte sul posto due pattuglie impiegate nei servizi di prevenzione sul territorio, della locale Stazione
Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri
di Gioia del Colle.

Nel corso dell’immediato sopralluogo è stato rinvenuto a terra, poco distante dall’ingresso dell’esercizio commerciale, un telefono cellulare, perso da uno dei tre malfattori. Non è stato difficile arrivare
all’identificazione del proprietario dello smartphone, un 16enne del posto.

Il minore è stato rintracciato a casa e una volta visti i militari non ha potuto fare altro che ammettere la “bravata”. Stessa sorte hanno avuto anche i restanti due ragazzi di 16 e 15 anni che hanno partecipato al tentativo di rapina.

Sono state recuperate le armi utilizzate, risultale sceniche, fedeli riproduzioni di due pistole semiautomatiche, e degli indumenti indossati durante la commissione del reato.

I tre minorenni incensurati sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bari.

L’esercente ha dovuto ricorrere alle medicazioni del personale sanitario del locale 118.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.