Published On: mer, mar 27th, 2019

Circolo della Vela Bari sfiora il podio nella competizione nazionale 29er

Share This
Tags

695876_29er_creditsGiulioTesta_1__HomeIm_808x400Ottimi piazzamenti per il Circolo della Vela Bari alla seconda regata nazionale 29er. Organizzata dal Circolo Remo e Vela Italia di Napoli, alla regata hanno partecipato 55 equipaggi da tutta Italia. Cinque di questi erano del Circolo barese e tre si sono piazzati nei primi dieci posti, arrivando anche a sfiorare il podio. Sì, perché Gigi Mancini e Gianluca Capezzuto hanno conquistato il quatro posto assoluto. I due giovani velisti biancorossi sono al loro secondo anno di attività in questa nuova classe e già promettono bene. Alle loro spalle ci sono al 7° posto Marco Corrado e Matteo Catalano, che difendono la già ottima posizione nella ranking list nazionale; e al 10° posto Niccolò De Frenza e Nicolò Sbiroli, sempre della scuderia del Circolo della Vela Bari. Diciannovesimi Alfonso Palumbo e Domenico Palumbo e ventiquattresimi Alessandro Gagliardi e Carlo Vittoli. «Le condizioni meteo affrontate dagli equipaggi nella regata nel Golfo di Napoli non sono state semplici, con vento termico da Sud pulsante tra gli 8 e i 12 nodi. Dopo sei prove combattute  – commenta l’allenatore Giordano Bracciolini – siamo soddisfatti del risultato ottenuto ma anche convinti che si possa fare meglio. I nostri atleti si stanno impegnando in questa specialità e viste le potenzialità che stanno mostrando siamo convinti che lavorando con costanza e impegno si possano raggiungere risultati importanti».
I prossimi appuntamenti in calendario per la squadra 29er biancorossa sono il 7 aprile con lo zonale organizzato dal CV Bari; e a seguire la terza regata nazionale a Punta Ala dal 26 al 28 aprile e a maggio l’ultima prova nazionale ad Arco.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.