Published On: mer, nov 28th, 2018

Decaro: “bisogna chiudere sedi fasciste”

Share This
Tags

fot Emiliano Decaro

BARI – “L’antifascismo è un valore che oggi non dobbiamo solo ricordare ma praticare” ed è necessario “chiudere le sedi fasciste”. Lo ha dichiarato il sindaco di Bari, Antonio Decaro, partecipando alle manifestazioni organizzate in occasione del 41esimo anniversario della morte di Benedetto Petrone, l’operaio 18enne ucciso nel 1977 da un gruppo di fascisti missini. “Viviamo un momento particolare dal punto di vista storico e politico nel nostro Paese” ha detto Decaro. “Io credo che chi rappresenta la politica, le istituzioni, – ha sostenuto – deve assomigliare sempre di più a quello che dice e soprattutto deve avere il coraggio di dire alcune cose e lo dico in una città dove c’è stata un’aggressione che ci ha fatto tornare indietro di tanti anni”. Il ricordo è tristemente legato allo scorso 21 settembre, in cui a Bari c’è stata una aggressione da parte di militanti di CasaPound nei confronti di un gruppo di manifestanti antirazzisti. “Io credo che la sede da dove sono uscite quelle persone non possa restare aperta”, ha concluso Decaro.

About the Author

- Sono un ragazzo di 20 anni. Studente universitario di giorno, aspirante giornalista di notte.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.