Published On: ven, gen 24th, 2020

Domani nell’auditorium dell’I.C. Eleonora Duse l’inaugurazione del progetto “Il Mare di tutti”.

Share This
Tags

Si terrà domani, venerdì 24 gdownloadennaio, alle ore 10, nell’auditorium dell’I.C. “Eleonora Duse”, l’inaugurazione del progetto “Il Mare di tutti”, ideato dall’associazione sportiva dilettantistica Big Air e finanziato dal Comune nell’ambito del bando URBIS, la misura del PON Città Metropolitane 2014/20 che promuove e sostiene la creazione di nuove imprese sociali di prossimità nelle aree più fragili della città sotto il profilo socio-economico ed urbanistico.
In particolare “Il Mare di tutti” propone un modello di intervento che faccia leva sull’amore per il mare come strumento di inclusione sociale ed educazione ambientale e che possa essere il punto di partenza per la realizzazione e la diffusione di buone pratiche. L’idea è quella di utilizzare il mare e lo sport per promuovere la coesione sociale dei minori residenti nel Municipio III, offrendo loro la possibilità di praticare sport da scivolamento – windsurf e paddle surf -, seguire lezioni di meteorologia, accrescere le loro conoscenze dell’ecosistema marino e contribuire a diffondere una nuova sensibilità ambientale.
Nel corso dell’evento, al quale parteciperanno gli assessori alle Politiche educative giovanili, Paola Romano, e allo Sport, Pietro Petruzzelli, sarà possibile iscriversi alle attività progettuali, tutte gratuite. All’inaugurazione sarà presente anche il direttivo della scuola Duse, partner dell’iniziativa.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.