Published On: ven, apr 19th, 2019

Elisabetta Pani: invito incontro “Le donne in politica” .

Share This
Tags

Si parlerà di parità di genere nell’incontro “Donne in politica”images in
programma per *sabato 27 aprile 2019, alle 10,30 nel Grande Albergo delle
Nazioni, sul Lungomare Nazario Sauro, a Bari*.
Un focus sulla situazione del “gender gap” in Italia, sulle difficoltà che
incontrano le donne nell’entrare in politica e del loro ruolo negli organi
di rappresentanza.
Attualmente, il governo Conte è composto per il 27% dei ministri da donne,
e solo Movimento 5 Stelle ha, nelle due Camere, oltre il 40% degli eletti
donne. Anche se la parità di genere è cresciuta nel corso degli anni, i
dati italiani sono ancora troppo lontani rispetto a quelli registrati nei
principali Paesi europei: l’Italia è tredicesima in Europa per percentuale
di donne ministro, e sotto la media europea del 30,40%. A livello locale,
si nota che circa 14% dei Comuni italiani hanno un sindaco donna tra cui
sono solo 9 i capoluoghi tra provincia e regione. (*fonte Agi/Openpolis*).
A Bari l’unica donna eletta alla carica di primo cittadino è rimasta in
carica solo 6 mesi.
All’incontro parteciperanno
*Vincenzo Spadafora*, Sottosegretario alle Pari opportunità
Maria Edera Spadoni*, Vicepresidente della Camera dei Deputati
Giuseppe Brescia*, Presidente della commissione Affari Costituzionali
della Camera dei Deputati
Elisabetta Pani*, candidata sindaca di Bari
Elisa Tripodi*, prima parlamentare donna della storia della Val d’Aosta

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.