Published On: gio, gen 16th, 2014

Francavilla F. (Br). Chiedono soldi per restituire cellulare rubato, due arresti e una denuncia

I carabinieri di Francavilla Fontana hanno arrestato in flagranza di reato un 18enne del posto, e un minore di 17 anni, nonché deferito in stato di libertà un altro minore, 16enne, tutti ritenuti responsabili a vario titolo di estorsione e ricettazione in concorso.

Questi, dopo essere venuti in possesso di uno smartphone risultato rubato a una donna, nel corso della serata del 14 gennaio l’hanno contattata telefonicamente richiedendole la somma 150 euro per la restituzione.

Le indagini avviate in seguito al deposito della denuncia hanno consentito di bloccare i giovani che, dopo aver incontrato e consegnato il cellulare alla vittima, hanno tentato di dileguarsi a piedi con la somma estorta.

Il denaro è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria, mentre il telefono cellulare è stato sottoposto a sequestro.

Dopo le formalità di rito, il 18enne è stato associato alla casa circondariale di Brindisi e il minore accompagnato presso il centro di prima accoglienza per minori di Lecce.

Comando Provinciale CC Brindisi

 

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.