Published On: gio, mar 12th, 2020

I libri più letti del 2019: ecco la classifica

Share This
Tags

Secondo un’analisi dei dati del 2019, i 2/3 dei libri acquistati in Italia sono venduti nelle librerie: il 43,5% nelle librerie di catena e il 24% nelle librerie a conduzione familiare (molte delle quali però si sono collegate con la forma del franchising alle principali catene). Le vendite negli store online sono arrivate al 25,9% sul totale: in altre parole, ormai più di un libro su 4 si vende in e-commerce.

Inoltre, parlando di gusti relativi ai libri è la narrativa, italiana (in crescita del +1,7%) e straniera (in diminuzione dell’1,4%), a trainare le vendite di libri. Il 35,9% dei libri venduti attengono a questo genere. Segue, con buone performance, la non fiction generale (la saggistica: +0,8%) e la non fiction specialistica (la manualistica: +0,4%)

Ma quali sonno i libri più venduti del 2019? Secondo ‘IBS.it’ la classifica è questa:
1) I leoni di Sicilia, di Stefania Auci
2) Il cuoco dell’Alcyon, di Andrea Camilleri
3) La vita bugiarda degli adulti, di Elena Ferrante
4) La misura del tempo, di Gianrico Carofiglio
5) La vita inizia dove finisce il divano, di Veronica Benini
6) M. Il figlio del secolo, di Antonio Scurato
7) La casa delle voci, di Donato Carrisi
8) Lungo petalo di mare, di Isabel Allende

In base ai dati dell’Osservatorio AIE (Associazione Italiana Editori), nei dodici mesi tra il marzo 2018 e il marzo 2019 la penetrazione della lettura di libri (romanzi, narrativa di genere, graphic novel, manuali e saggistica) nella popolazione 14-75 anni è rimasta stabile al 60%. Nel medesimo periodo si è confermata al 64% la percentuale delle persone che si dichiarano lettori, non solo di libri, ma anche di ebook o di audiolibri. L’Italia continua, tuttavia, ad occupare le posizioni di coda nel ranking europeo: dietro ci sono solo Slovenia, Cipro, Grecia e Bulgaria.

About the Author

- 19 anni, studente universitario di economia e tirocinante giornalista

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.