Published On: lun, giu 17th, 2019

Il Notiziario (in 15 capitoli), curato da Franco Abruzzo.

Share This
Tags

FATTI DELLA VITA.

download16.6.2019 – INPGI. FRANCO ABRUZZO/portavoce del MIL, appello al mondo
politico: “Fate in fretta, salvate le pensioni dei giornalisti!”. –
15.6.2019 – Castelli (Economia): «Solo correzioni formali
all’emendamento ‘salvaInpgi’». Sarà votato lunedì 17 dalle Commissioni
riunite Bilancio e Finanze della Camera. di Federica
Micardi/ilsole24ore –
https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=26614
13.6.2019 – Adepp, ‘inutile commissariare l’Inpgi’. Oliveti, ‘tema è
platea, per comunicatori sfida della Cassa autonoma’. – TESTO IN5>
13.6.2019 – INPGI IN CAMMINO VERSO LA SALVEZZA? – DL CRESCITA: niente
commissariamento della Fondazione. L’Inpgi deve adottare entro 12 mesi
dalla conversione del decreto legge “misure di riforma del proprio
regime previdenziale volte al riequilibrio finanziario della gestione
(…) che intervengano in via prioritaria sul contenimento della spesa
e, in subordine, sull’incremento delle entrate contributive” affinchè
il saldo di bilancio negativo “non superi il limite annuo del 7% del
valore complessivo del patrimonio dell’Ente”. Nel medio termine
allargamento della base contributiva. La proposta dei relatori del dl
dovrà essere approvata (il lunedì 17) dalle Commissioni riunite Finanze
e Bilancio della Camera. – IN CODA articolo di Federica Micardi (Il
Sole 24 Ore). – TESTO IN
16.6.2019 – Il giornalista Giuseppe Del Gaudio, per anni dominus di
Metropolis, dovrà risarcire 10 milioni di euro alla Presidenza del
Consiglio per aver riscosso indebitamente finanziamenti per l’Editoria.
Lo ha deciso in 1° grado la Corte dei Conti del Lazio con sentenza n.
175 del 30 aprile scorso. – TESTO DELLA SENTENZA IN

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.