Published On: ven, feb 22nd, 2019

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa Onorevole Raffaele Volpi ha incontrato oggi presso il Comando della Brigata a Livorno i paracadutisti della Folgore.

Share This
Tags

Il Sottodownloadsegretario di Stato alla Difesa Onorevole Raffaele Volpi ha incontrato oggi presso il Comando della Brigata a Livorno i paracadutisti della Folgore. Il Comandante della Brigata Folgore Generale Rodolfo Sganga, ha illustrato all’Onorevole Volpi i compiti, le peculiarità e le attività che, la Grande Unità dell’Esercito Italiano svolge grazie alle sue donne ed a i suoi uomini sia in territorio nazionale che nei Teatri Operativi. La Folgore, oltre al mantenimento dell’efficienza operativa dei propri Paracadutisti tramite continue attività addestrative in ambito internazionale ed interforze, è impiegata sul territorio Nazionale nell’operazione Strade Sicure ed ha distaccamenti e Reparti dislocati nei principali Teatri Operativi nei quali sono impiegate le Forze Armate Italiane. Nel corso della visita il Sottosegretario ha rivolto il proprio apprezzamento e ringraziamento:“I sottosegretari passano, le vostre medaglie ed i vostri caduti invece rimangono nella storia. Voi siete l’immagine del paese quando siete sul territorio Nazionale ma lo siete ancora di più quando siete nei Teatri Operativi. Siete Militari Italiani, orgogliosamente italiani. La vostra dualità è storica, sempre vicini alla popolazione nei momenti difficili. Sono certo che quando vi alzate al mattino, sentite scricchiolare la sabbia di El Alamain sotto i vostri scarponi. E’ il sentire tutti i giorni un qualcosa che avete nel DNA. E’ quell’orgoglio che ci porta ad essere rappresentativi di un Paese. Se qualcuno a volte ha mal interpretato quelli che sono per Voi e per noi questi valori importanti, ha sbagliato. Nessuno provi mai a macchiare l’onore della nostre Forze Armate, e l’Onore della Folgore. Continuate a Volare Aquile per l’Italia, Grazie…. Folgore” 

 

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.