Published On: mar, ott 15th, 2019

“Inps per tutti” Al via gli incontri itirenanti nelle strutture del welfare per le persone in difficoltà

inpsNell’ambito delle attività previste dal protocollo “INPS per tutti”, siglato dal Comune con l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e la rete associativa Alleanza contro la povertà in Puglia per mettere in campo azioni comuni di contrasto alle povertà sul territorio cittadino e metropolitano, sono in partenza i primi due appuntamenti rivolti ai cittadini in difficoltà che si aggiungono allo sportello settimanale attivo il lunedì negli uffici dell’assessorato al Welfare di piazza Chiurlia.

Mercoledì 16 ottobre, nella Casa delle Bambine e dei Bambini, un funzionario dell’INPS illustrerà ai potenziali beneficiari le misure di sostegno economico alla prima infanzia previste dallo Stato per le famiglie fragili, mentre lunedì 21 ottobre, presso il centro diurno comunale Area 51, si terrà un incontro informativo rivolto ad adulti in condizioni di povertà estrema sulle misure alle quali potrebbero accedere, ad esempio il reddito di cittadinanza o le pensioni di invalidità.

“Abbiamo pensato di strutturare in forma itinerante di prossimità il programma di collaborazione avviato con l’INPS un mese fa – commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico – in modo tale da raggiungere tante persone che non hanno alcun tipo di rapporto con enti istituzionali e pubblici che non siano il Comune di Bari. Molti cittadini, infatti, hanno diritto ad accedere a diversi servizi e prestazioni che reputano inaccessibili o di cui ignorano l’esistenza. Attraverso questa modalità possiamo davvero intercettare persone in grave difficoltà offrendo un supporto per migliorare concretamente le loro condizioni di vita. Ogni incontro sarà tenuto da professionisti esperti nel loro settore di competenza che potranno consigliarle al meglio circa il percorso da seguire. Inoltre, grazie a un adeguamento del software in uso alla ripartizione, a breve saremo in grado di inviare all’INPS elenchi aggiornati di utenti in possesso dei requisiti necessari per accedere alle misure esistenti, che gli stessi uffici INPS provvederanno poi a contattare. A questo si aggiungerà il lavoro di sensibilizzazione e cura delle unità di strada diurne e notturne che in questi anni abbiamo lanciato sul territorio cittadino, con dei camper che raggiungono in particolare le periferie e i territori sprovvisti di presidi istituzionali”.

Nei prossimi giorni verranno programmati altri incontri rivolti agli ospiti delle Case di comunità.

Si ricorda che, grazie all’accordo sottoscritto lo scorso 17 settembre, l’amministrazione comunale ha messo a disposizione un ufficio dell’assessorato al Welfare, in piazza Chiurlia, per l’avvio di uno sportello settimanale, dove il personale INPS offre consulenza e supporto agli utenti in situazioni di necessità per quanto riguarda l’accesso alla platea dei servizi dell’Istituto di previdenza sociale, oltre che una Casa di comunità, gestita dalla Caritas di Bari e dalla cooperativa Equal Time in via Dei Mille.

Il personale INPS, inoltre, fornisce aiuto nella compilazione delle richieste, ad esempio per ottenere il PIN, o per alcune prestazioni assistenziali quali l’assegno familiare, il bonus bebè, il premio nascita, il bonus asilo nido, il reddito di cittadinanza, l’ISEE, l’invalidità civile e/o indennità di frequenza.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.