Published On: dom, lug 14th, 2019

La grande bellezza di Trani su Rai 1 per il Festival del Tango

tangoÈ andato in onda ieri pomeriggio su Rai 1 il servizio dedicato al
Festival del Tango di Trani 2019. Durante il telegiornale pomeridiano le
immagini di Trani, città che ha dato i natali al pescatore Pantalone
Piazzolla, il nonno paterno del più grande musicista e compositore di
Tango, Astor che proprio a Trani tenne un suo concerto in cattedrale nel
1987. Sullo schermo alcuni momenti della milonga serale in piazza Duomo
dove i tangheri provenienti da tutto il mondo hanno ballato in uno scenario
di incanto: quello offerto dalla maestosa cattedrale romanica con il mare
sullo sfondo.

E proprio in questo momento, all’interno della biblioteca di Trani, la
troupe televisiva di Uno Mattina sta immortalando le immagini dei corsi e
delle masterclass del Festival che andranno presto in onda sempre su Rai 1.
Due importanti vetrine, queste, per la città di Trani che dimostra ancora
una volta di possedere tutti i requisiti per diventare la capitale mondiale
del Tango. E a confermarlo sono anche i numeri di questa settima edizione:
16 ballerini di fama internazionale, 2 orchestre dal vivo e 4 Tj.

Intanto, tra telecamere nazionali, il Festival del Tango di Trani continua.
Questa sera, al Palazzetto dello sport le esibizioni di due coppie di
maestri, la coppia per antonomasia del tango nel mondo: la leggenda vivente
del tango Miguel Angel Zotto insieme alla sua compagna, la straordinaria
Daiana Guspero, e i ballerini argentini Laila Rezk e Leandro Oliver.

Il programma completo: http://www.festivaldeltangotrani.it/programma/

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.