Published On: ven, nov 3rd, 2017

La parrocchia S.Maria delle Vittorie per il Rwanda

Share This
Tags

IMG-20171103-WA0025.jpgS

 

”La solidarietà del genere umano non è solo un segno bello e nobile, ma una necessità pressante, un ‘essere o non essere’, una questione di vita o di morte.” 

Immanuel Kant

 

BARI – ‘Quando l’amore incontra la creatività nasce sempre qualcosa di speciale’, lo sa bene la parrocchia carmelitana Santa Maria delle Vittorie che quest’anno torna a riproporre la Festa della Solidarietà, giunta alla decima edizione.

L’evento, ormai diventato un momento atteso da grandi e piccini ”costruttori di opportunità”, prevede la vendita di oggettistica realizzata a mano, cibi, giochi, musica e tanto divertimento.

Il ricavato sarà devoluto alla casa famiglia in Rwanda, ad oggi funzionante grazie anche al prezioso operato di suore e missionari.

È possibile contribuire solo il giorno 5 novembre?

No, non è mai tardi per donare oggetti di prima necessità o ‘mattoni a 0.50 cent.’, come si legge sulla bacheca esposta in chiesa assieme a foto e dati circa il lavoro svolto nel 2016; e non è mai tardi per rendere l‘I CARE imperativo categorico della nostra vita.

 

L’invito è gratuito e aperto a tutti perché anche la solidarietà è res publica.

 

About the Author

- 20 anni, Facoltà di Lettere Moderne. Kafkianamente in,fariseisticamente out.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.