Published On: ven, feb 12th, 2021

Lega Puglia, vaccini: “Caos totale per le prenotazioni degli over 80” “Mentre i medici di base restano in disparte in questa delicata fase

Share This
Tags

croce-farmacia-scaled“Un vero e proprio flop quello per la prenotazione delle vaccinazioni anti Covid per gli over 80. L’ennesima dimostrazione di una evidente
superficialità e mancanza di un piano strategico anche in questa seconda fase della vaccinazione. E’ inaccettabile, oltreché indegno, quello che sta accadendo in queste ore: lunghe code davanti alle farmacie, dinanzi ai Cup ed un portale Puglia Salute ancora non attivo”.
E’ quanto dichiara il Gruppo Consiliare della Lega Puglia composto dai consiglieri Davide Bellomo, Giacomo Conserva, Gianni De Blasi e Joseph Splendido.
“Le nostre richieste di coinvolgere in questa delicata fase i medici di base, che rappresentano un riferimento di assistenza territoriale per i
cittadini, sono state totalmente ignorate. Affidare anche ai medici di famiglia la gestione della prenotazione del vaccino per gli over 80 sarebbe stata una scelta sensata e più sicura. Come anche – proseguono i consiglieri – l’opportunità della valutazione del vaccino domiciliare.
Sarebbe stato molto più utile e vantaggioso lasciare questa decisione agli stessi medici di base che, sicuramente, più degli altri conoscono la
fragilità dei propri assistiti”. “Un altro clamoroso fallimento da parte del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dell’assessore con delega alla Sanita, Pier Luigi Lopalco. Tutto questo è davvero vergognoso” conclude il Gruppo Consiliare della Lega Puglia.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.