Published On: sab, lug 28th, 2018

Nuovi “droni bagnino” anche in Italia

Share This
Tags

Presto anche in Italia i droni-bagnino

GENOVA – Molto presto le spiagge italiane potrebbero dotarsi di una nuova strumentazione d’avanguardia: i droni-bagnino, i quali sarebbero pronti ad alzarsi in volo e trasportare un salvagente in prossimità della persona in difficoltà.

Dopo le prime sperimentazioni, l’uso di questo tipo di tecnologia si sta diffondendo sempre di più nel mondo. Anche la Capitaneria di Porto ha raccomandato l’adozione ai Comuni costieri e agli stabilimenti balneari. I nuovi progetti italiani di droni-bagnino saranno presentati al “Sea Drone Tech Summit 2018″, ovvero il primo congresso in Italia dedicato ai droni e ai robot per impiego marino e subacqueo, che si svolgerà nei giorni 16 e 17 novembre prossimi a Gallipoli (Lecce). “In tutto il mondo si stanno studiando sofisticati sistemi a pilotaggio remoto specializzati nel soccorso in mare”, spiega l’organizzatore Luciano Castro, e consentono di accelerare i tempi dell’intervento e di limitare il rischio per il personale di soccorso”.

About the Author

- Sono un ragazzo di 20 anni. Studente universitario di giorno, aspirante giornalista di notte.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.