Published On: ven, mar 13th, 2020

Pornhub Premium gratis per la quarantena degli italiani

Share This
Tags

Degna di nota è l’iniziativa di Pornhub, uno dei più famosi portali di video porno al mondo, che ha deciso di fare una doppia donazione all’Italia per affrontare al meglio l’emergenza Coronavirus.

Pornhub.com è un sito web canadese di ‘pornographic video sharing’ (cioè condivisione libera di materiale video pornografico), simile nella disposizione a YouTube.

Pornhub venne creato da Matt Keezer nel 2007. Nato sulla falsariga del “fratello maggiore” YouPorn, che segnò una vera e propria rivoluzione online, ne sfrutta le stesse caratteristiche e funzionalità, potenziando i contenuti con tag e suddivisioni in sottocategorie e unendo il tutto con diversi servizi a pagamento. Le sedi legali e il quartier generale sono situati a Montréal, in Canada.

La prima donazione consisterà nel devolvere al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano la propria percentuali di proventi della piattaforma Modelhub. La sezione Modelhub del sito è quella dedicata ai contenuti originali prodotti dai Models e il ricavo devoluto riguarda tutte le attività, come la vendita di video, tips, fanclub, ecc.

La seconda è quella di regalare agli utenti italiani, senza bisogno di inserire i dati della carta di credito, per tutto il mese di marzo Pornhub Premium, servizio, di solito a pagamento, che dà accesso a migliaia di contenuti esclusivi e di qualità.

L’iniziativa del portale on-line per “tenere compagnia agli italiani” ha infine voluto sostenere la nazione con l’ormai già virale slogan: ‘’Forza Italia, We Love You’’.

About the Author

- 19 anni, studente universitario di economia e tirocinante giornalista

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.