Published On: gio, mar 4th, 2021

Progetto Sapacà Live vincitore del bando Urbis del Comune di Bari

Share This
Tags

I quartieri Carrassi e San Pasquale raccontati in radio e streaming tra passato e presente con il progetto Sapacà Live, vincitore del bando Urbis del Comune di Bari

unnamedUn acronimo che sembra uno scioglilingua, ma che in realtà indica semplicemente le iniziali dei quartieri che vuole raccontare: è Sapacà Live, il progetto dell’associazione OPS vincitore del bando Urbis del Comune di Bari, che settimanalmente propone su Radio Made in Italy storie, bellezze artistiche, curiosità, eventi, associazioni e attività che popolano due dei quartieri più vivi della città, Carrassi e San Pasquale, territori in continua evoluzione ma con salde radici nel passato.

L’idea progettuale è nata prima della pandemia, con l’obiettivo di raggiungere un pubblico impossibilitato a spostarsi da casa, in particolare anziani e disabili, per renderlo partecipe di ciò che accade nel loro quartiere, attraverso uno strumento accessibile come la radio. Senza volerlo, l’emergenza Covid19 ha reso un po’ tutti i cittadini possibili destinatari del progetto, in particolare con le dirette streaming degli eventi attualmente presenti sul territorio (purtroppo pochi a causa delle restrizioni); ma anche ascoltare le storie di quartiere tratte dall’archivio dell’associazione Fillide con il progetto OCC-Officine Culturali quartiere Carrassi e le interviste alle associazioni del territorio, contribuisce a farci viaggiare tra le strade dei quartieri con la mente, nonostante le limitazioni.

Sapacà Live punta anche a far conoscere il territorio ai più giovani, che spesso non ne conoscono la storia e le potenzialità attuali. Carrassi e San Pasquale, inoltre, hanno una forte presenza di studenti universitari, anche fuorisede, data la presenza del Politecnico: questa fascia di popolazione spesso è lontana dal territorio, pur abitandoci, non lo conosce e non immagina quante opportunità ci siano dietro casa. Per raggiungere questo pubblico, il progetto prevede che tutte le puntate vengano registrate come podcast sulla piattaforma Spotify, così da permetterne la diffusione online.

“Sapacà Live nasce dall’esigenza di avvicinare i residenti dei nostri quartieri, coloro che sono impossibilitati a muoversi, quelli che sono curiosi di conoscere la storia e le tradizioni di San Pasquale e Carrassi, chi vuole avvicinarsi alle associazioni e agli attori presenti sul territorio – sottolinea Virginia Verri, responsabile del progetto – Tutto ciò è ancora più attuale ora che, con il Covid19, siamo tutti un po’ isolati e distanti dalle nostre realtà più prossime. Per questo, Sapacà Live diviene un luogo di interazione digitale, di prossimità seppure solo sui social.”

Sapacà Live va in onda ogni martedì alle ore 16:20 su Radio Made in Italy (FM 102.3 mhz e online www.radiomadeinitaly.it); tutti gli aggiornamenti, i podcast e le dirette streaming degli eventi si trovano sulla pagina Facebook Sapacà Live e su Instagram @sapaca.live.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.