Published On: ven, feb 28th, 2020

Restyling campo Mirko Variato: dal 16 marzo sospese le attività sportive per l’avvio del cantiere.

Share This
Tags

Il presidendownloadte del Municipio I Lorenzo Leonetti rende noto che è stata formalizzata questa mattina, ai presidenti delle associazioni Liberty Bari, Pro Calcio, Puglia Sport e Di Cagno Abbrescia, la sospensione delle attività sul campo sportivo “Mirko Variato”, a Japigia, a partire dal prossimo 16 marzo. Come noto, l’area da gioco sarà interessata da una serie di interventi di riqualificazione, finanziati dal Credito sportivo per 1.000.000 di euro, che interesseranno l’intera superficie, la zona esterna e gli spogliatoi al fine di consegnare ai cittadini una struttura all’avanguardia come previsto dalla normativa vigente.
“Si chiude così una bellissima esperienza di gestione e condivisione con le associazioni del territorio – commenta Lorenzo Leonetti -. Sono molto grato a queste realtà che, nell’ottica di una politica partecipata, hanno mantenuto aperta la struttura in attesa dell’atteso restyling. A nome di tutti i ragazzi che fino al 16 marzo potranno giocarvi, e delle loro famiglie, li ringrazio sentitamente perché hanno dato prova di avere a cuore questo spazio pubblico nel pieno spirito associativo e sportivo, senza alcun fine di lucro. Oggi siamo ancora più convinti di aver fatto bene ad assecondare la richiesta delle associazioni sportive e dei giovani atleti di posticipare l’inizio dei lavori per consentire a tutti di terminare la stagione sportiva.
Il campo Mirko Variato si aggiunge ad altri due importanti traguardi raggiunti nel Municipio I, come la riapertura del campo Coppa di Bari a Torre a Mare e la riqualificazione del Bellavista, i cui lavori sono inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche”.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.