Published On: mar, gen 21st, 2020

SPAZIO MURAT: domani 22 gennaio prende il via il Club del Disegno

Share This
Tags

download (8)Nuove date per il “Club del disegno”, rispetto al precedente calendario già comunicato le lezioni di disegno del Puglia Design Store partono il 22 gennaio con *Massimiliano Di Lauro*, che terrà il corso “Il taccuino dei disegni”.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano, si rivolge a tutti – semplici
appassionati o esperti, adulti o under 14 – e si configura come una serie di lezioni con esperti di disegno. Si può frequentare l’intera settimana di lezioni con uno stesso tutor dal mercoledì al sabato (3 ore al giorno), oppure iscriversi al singolo workshop tematico del weekend (6 ore al
giorno) con un altro insegnante.
In entrambi i casi, l’obiettivo è sperimentare e divertirsi con chi condivide la stessa passione per il disegno. Le lezioni si svolgeranno nel
Puglia Design Store, all’interno dello Spazio Murat in piazza del Ferrarese a Bari. I costi variano fra gli 80 euro per il workshop del weekend, ai 100 euro per l’intera settimana di corso, ai 180 euro per il pacchetto di due settimane. Per informazioni visitare il sito
www.spaziomurat.it/evento/club-del-disegno/ o contattare il numero 0802055856. È possibile realizzare l’iscrizione online (
www.eventbrite.it/e/biglietti-club-del-disegno-86503242527) o fisicamente nello store in Piazza del Ferrarese, a Bari.
Il primo corso, “Il taccuino dei disegni – Raccontare attraverso il disegno” a cura di *Massimiliano Di Lauro*, si svolgerà dal *22 al 25
gennaio* (ore 17-20) e si focalizzerà sullo “sketchbook”, ovvero il taccuino. Il corso si pone come obiettivo quello di allenare libertà di
segno, di espressione, ottenere nuove idee, capire meglio il proprio linguaggio iconico e scoprirne di nuovi ma anche di capire raccogliere i
frutti dello sketchbook e applicarli al proprio lavoro. Da mercoledì *29 gennaio *a sabato* 1 febbraio *ci sarà* Carla Indipendente* con il corso “Disegni consapevoli – Dall’osservazione al tratto, fino al ritratto”: quattro lezioni rivolte a chi vorrebbe incrementare le proprie capacità artistiche, a chi dice di non saper disegnare ma vorrebbe farlo (“sarete smentiti!”), principianti, appassionati e a chi vorrebbe acquisire le capacità e la sicurezza necessarie in questa disciplina. Il workshop del weekend si spostano a febbraio: il primo “Viaggio nelle
tessere d’Otranto”, da sabato 15 febbraio a domenica 16 febbraio, di Matteo Russo sarà dedicato a Mosaico Artigiano; il secondo “Orizzonte – Laboratorio di incisione e stampa”, sarà invece a cura di Maria Antonietta Palasciano e si occuperà di calcografia e xilografia.
“Club del disegno” proseguirà con altre quattro settimane di corsi e workshop a cura di vari tutor, fra cui Patrizia Mastrapasqua, Zzzabar,
Carla Indipendente, Annat Zeligowski, Marianna Sansolini, Daniel Lampaca, Nicolò Loprieno e Pierpaolo Gaballo. I nuovi appuntamenti saranno comunicati in seguito.
*CALENDARIO*
*CLUB DEL DISEGNO | Programma di gennaio e febbraio *(ore 17-20)
22 – 25 gennaio
*Il taccuino dei disegni – Raccontare attraverso il disegno*
corso a cura di Massimiliano Di Lauro
18-19 gennaio
*Orizzonte – Laboratorio di incisione e stampa*
workshop a cura di Maria Antonietta Palasciano
15-16 febbraio
*Viaggio nelle tessere d’Otranto – Laboratorio creativo in mosaico*
workshop a cura di Matteo Russo

22-23 febbraio
*Disegni consapevoli – Dall’osservazione al tratto, fino al ritratto*
corso a cura di Carla Indipendente

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.