Published On: sab, nov 11th, 2017

Sperimentazione 5g a Bari: per la citta’ opportunita’ straordinaria

Share This
Tags

5gHo sempre creduto – commenta l’onorevole Losacco – che Bari avrebbe risposto al meglio davanti a una simile opportunità. Oggi ne abbiamo avuto un primo import nte riscontro. Il 5G non è il semplice miglioramento della tecnologia 4G, ma costituisce un salto di paradigma, perché consente il dialogo diretto tra i dispositivi informatici. In questo modo non solo potremo programmare da remoto gli elettrodomestici di casa, ma soprattutto si potranno sviluppare sistemi volti a prevenire gli incidenti stradali,
altri legati al mondo della telemedicina. Molte visite mediche potranno essere fatte a distanza e col tempo tutte le politiche sanitarie verranno completamente cambiate. Sono solo alcuni esempi, che però rendono bene le potenzialità di una trasformazione tecnologica che, nel volgere di pochi anni, muterà le nostre vite.

Bari è una delle cinque realtà nazionali scelte per la sperimentazione. Tutti i soggetti che sono stati ammessi hanno adesso la possibilità di sviluppare servizi e prodotti legati alla nuova tecnologia. Per questo i grandi player internazionali, che stanno compiendo grandi investimenti, guardano con interesse anche alla nostra
città. Vogliono capire se ci saranno evoluzioni interessanti, per poi
destinare qui parte delle loro risorse.
Per questo – conclude Losacco – dopo quel convegno abbiamo
lavorato, di concerto con l’amministrazione comunale, affinché Bari
venisse inclusa tra le realtà dove si terrà la sperimentazione. Dopo
Milano, è la città più grande, l’unica del Mezzogiorno assieme a Matera.
Accedere con almeno due anni d’anticipo rispetto al resto d’Italia e
d’Europa alla nuova tecnologia è un vantaggio competitivo importantissimo per tutti quanti. Dobbiamo essere bravi a sfruttarla al meglio, è davvero un’opportunità unica.

La redazione

About the Author

- redattore

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.