Published On: mar, lug 8th, 2014

Triggiano (Ba), caporalato e lavoro nero nei campi. Maxi controllo dei CC

carabinieriI Carabinieri di Triggiano, insieme a personale della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari, hanno eseguito un ampio servizio di controllo straordinario del territorio per contrastare il c.d. fenomeno del “caporalato” e dello sfruttamento del “lavoro nero” nei campi agricoli.

Nel corso del servizio sono stati individuati 22 lavoratori irregolari, tutti del luogo, sorpresi in alcuni vigneti di Noicattaro privi della necessaria documentazione attestante la regolare assunzione da parte del datore di lavoro.

Verso i datori di lavoro titolari di due aziende agricole, un 76enne di Casamassima e una 57enne di Noicattaro deferiti in stato di libertà, sono state contestate violazioni amministrative per un importo di 90mila euro.

L’operazione si inquadra in una serie di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dai Carabinieri di Bari che continueranno nei prossimi mesi nelle campagne dell’hinterland barese.

Comando Provinciale CC Bari

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.