Published On: ven, ago 27th, 2021

Tris di ritorni: ingaggiati Di Mauro, Esposito e Trapani

Share This
Tags

Il Basket Bellizzi comunica gli ingaggi della guardia Marco Di Mauro, dell’ala grande Gerardo Esposito e del playmaker Fabrizio Trapani. Per tutti e tre si tratta di un ritorno in maglia gialloblu. I tre nuovi innesti saranno già a disposizione di coach Nino Sanfilippo lunedì 30 agosto, per iniziare la preparazione in vista del prossimo torneo di Serie C Gold.

trapani 2Le dichiarazioni dei neoacquisti

Ritorno dopo appena un anno per Marco Di Mauro, reduce dalla stagione disputata con la casacca del New Basket Agropoli: «C’era la possibilità di restare ancora ad Agropoli, nella squadra della mia città. Il presidente Pellegrino, però, mi ha chiamato e mi ha illustrato il progetto di ulteriore crescita che ha in mente per la squadra e la società da qui ai prossimi anni. La scelta di tornare a Bellizzi è stata allora molto semplice, anche perché questa è la mia seconda casa ormai».

Sulla nuova stagione in arrivo: «Sarò uno dei più esperti del roster, cosa ricorrente da qualche anno vista l’età non più verdissima. Nonostante ciò, però, la società mi ha dimostrato ancora una volta piena fiducia e questa cosa mi riempie di orgoglio. Questo rappresenta uno stimolo ulteriore a far bene e a mettere la mia esperienza a disposizione dei compagni più giovani. Per essere competitivi nel prossimo campionato, il segreto è allenarsi bene durante la settimana e seguire le indicazioni del coach. Sono sicuro che potremo fare bene, anche grazie all’apporto dei tanti giovani di valore che andranno a comporre il roster».

Anche Gerardo Esposito torna in gialloblu dopo appena un anno: «Sono contento di poter ripartire per questa nuova stagione, con l’entusiasmo di sempre. A Bellizzi ritrovo vecchi compagni e, soprattutto, un coach come Nino Sanfilippo con cui ho condiviso tanto negli anni passati. Mi aspetto una stagione strana, piena di colpi di scena. Noi, pur essendo una squadra giovane, speriamo di poterci togliere qualche soddisfazione. Sicuramente l’assenza del pubblico peserà e non poco sull’andamento delle partite giocate in casa. Sono reduce da una mezza stagione disputata a porte chiuse e posso dire che non è facile trovare la giusta carica e motivazione per scendere in campo ogni domenica»

Ritrova la casacca gialloblu dopo due anni, invece, Fabrizio Trapani: «Per me, quella passata, è stata un’annata complessa, non solo dal punto di vista cestistico. In questo momento avevo bisogno di un ambiente che mi restituisse delle certezze e che mi facesse sentire parte di un progetto importante, che mi permettesse di mettere per davvero le mie qualità disposizione della squadra. Quale posto migliore, se non Bellizzi per fare ciò. Qui mi sento a casa, ho disputato due stagioni super che sono state molto importanti per il mio percorso di crescita. La telefonata del presidente Pellegrino e del Ds Scannapieco mi ha inorgoglito, non ho avuto dubbi ad accettare la loro proposta».

Poi uno sguardo al prossimo campionato e al ruolo che Trapani potrà avere anche all’interno dello spogliatoio: «Sarà una stagione complessa, all’interno della quale troveremo numerose squadre di alto livello che hanno fatto degli investimenti importanti. Saremo un roster giovane, con diversi ragazzi interessanti che si affacciano per la prima volta in un campionato senior. All’interno dello spogliatoio proverò a portare leadership e ad essere un punto di riferimento per questi ragazzi. Lo stesso faranno anche i nostri due giocatori con maggiore esperienza, Esposito e Di Mauro. E poi ci sarà coach Sanfilippo, che ci farà giocare un basket efficace e adatto alle nostre caratteristiche».

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.