Published On: ven, mag 16th, 2014

Tropea (VV). Lite tra condòmini, arrestate 3 persone

carabinieriPoteva finire veramente male a Tropea se non fossero intervenuti i Carabinieri, quando due nuclei familiari, proprietari di due appartamenti, iniziano a discutere per l’ennesima volta di futili questioni condominiali.

Dalle parole, qualcuna più minacciosa del solito, si passa alla violenta lite.

Il parapiglia non accenna a placarsi e uno dei contendenti chiama i Carabinieri al telefono e fa scattare l’allarme.

In pochissimi istanti giungono sul posto i militari della Compagnia di Tropea insieme ai colleghi di Spilinga che, non senza fatica, riescono a portare alla normalità la vicenda ed allertare il 118 dell’Ospedale di Vibo per curare i feriti, per fortuna non in gravi condizioni.

Scattano a questo punto le manette per un 59enne di Tropea, una 54enne, moglie convivente del del 59enne e per la figlia dei due, già nota alle Forze di Polizia, tutti responsabili di lesioni, resistenza e violenza nei confronti di Pubblico Ufficiale.

L’altra famiglia, madre e figlia anch’esse di Tropea, sono ricorse alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Tropea, fortunatamente riscontrate affette solo da ansia per l’accaduto; peggio è andata ad un Carabiniere che, per sedare la lite, rovinando a terra, ha subito una distorsione al gomito sinistro.

Comando CC Tropea

About the Author

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.