Published On: sab, giu 29th, 2013

Un test per scongiurare l’autismo già ai due mesi di vita di un bebé.

Uno studio di  ricerca del prof. Vasu Reddy della University of Portsmouth, pubblicata sulla rivista Plos One, ha rivelato che i neonati, già a due mesi di vita, riconoscono le intenzioni della mamma che sta per prenderli in braccio. Secondo lo studio, i bebé si predisporrebbero al gesto aprendo le braccia e irrigidendo le gambe, al fine di facilitare l’operazione di sollevamento da parte della mamma. Questa scoperta risulta interessante per la prevenzione all’autismo. Con dei test mirati si potrebbe capire da subito se il neonato è a rischio di autismo: basterebbe verificare se nel momento in cui la mamma lo prende in braccio c’è collaborazione da parte del figlio.

Maria Raspatelli

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.