Published On: mer, lug 17th, 2013

Usava i locali del Cimitero di Bari ad uso personale

Nell’ambito delle attività di riqualificazione dei cimiteri della città di Bari, sono state incentivate le operazioni di verifica a campione nelle diverse necropoli cittadine da parte della ripartizione Patrimonio. Durante un sopralluogo effettuato questa mattina è stata riscontrata l’attività illecita di un operatore di settore che, senza alcuna autorizzazione, aveva adibito uno spazio pubblico di un’area cimiteriale periferica a deposito personale.

Gli agenti della polizia municipale hanno dunque proceduto al sequestro dei materiali rinvenuti all’interno del locale dopo aver rintracciato il responsabile dell’illecito. Tutti gli atti dell’operazione saranno a breve inviati alla Procura della Repubblica.

“Secondo una precisa scelta politica – ha dichiarato l’assessore al Patrimonio Floriana Gallucci – i controlli sono diventati metodici e serrati. Devo ammettere che è spiacevole riscontrare la presenza di attività non autorizzate all’interno di un’area come quella cimiteriale. Voglio dunque esprimere la mia gratitudine e dell’amministrazione comunale ai vigili distaccati nelle sedi cimiteriali per il prezioso supporto che stanno dando a me e al direttore della mia ripartizione”.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.