Published On: lun, giu 11th, 2018

Aquarius, lo sbarco sarà in Spagna

Share This
Tags

SCONTRO CON MALTA SULL'ACCOGLIENZA, TENSIONE CON L'UE

L’Aquarius sarà accolta dalla Spagna, Valencia è il porto scelto per lo sbarco dei 600 migranti, da troppe ore al centro di una crisi diplomatica nel cuore del Mediterraneo. “E’ nostro obbligo aiutare ad evitare una catastrofe umanitaria e offrire un porto sicuro a queste persone”, ha detto il premier socialista spagnolo Pedro Sanchez. La questione, pertanto, si è risolta anche grazie alle pressioni da parte dell’Onu e dell’UE affinchè si mettessero in secondo piano le strategie politiche scegliendo la via dell’umanità.

“Ringrazio il premier spagnolo Sanchez per aver accolto l’Aquarius dopo che l’Italia ha infranto le regole internazionali e ha provocato uno stallo”, scrive su Twitter il premier maltese Joseph Muscat. “Malta – dice – invierà nuovi rifornimenti alla nave. Dovremo sederci e discutere su come evitare che ciò accada di nuovo. Si tratta di una questione europea”.

Il neopremier Giuseppe Conte da Accumoli ha sostenuto: “Avevamo chiesto un gesto di solidarietà da parte dell’Ue su questa emergenza. Non posso che ringraziare le autorità spagnole per aver raccolto l’invito”. Inoltre ha spiegato che la presa di posizione della Spagna va “nella direzione della solidarietà”. Il vertice a palazzo Chigi convocato questa mattina sul caso Aquarius, sebbene la Spagna abbia deciso di accogliere la nave, è stato confermato.
“Il problema dell’Aquarius si è avviato a soluzione grazie al gesto di solidarietà della Spagna ma il problema emergenza immigrazione resta”, spiega Conte.

“Diamo il benvenuto alla decisione del governo spagnolo di permettere a nave Aquarius di sbarcare a Valencia per ragioni umanitarie. Questa è la vera solidarietà messa in pratica, sia verso questo queste persone disperate e vulnerabili, che verso Stati membri partner”, ha detto il commissario europeo Dimitris Avramopoulos su Twitter.

“Evidentemente alzare la voce, cosa che Italia non faceva da anni, paga”. Il ministro Salvini ha commentato. così, la soluzione spagnola per la vicenda Aquarius. “Vittoria. 629 immigrati a bordo della nave Aquarius in direzione Spagna. Primo obiettivo raggiunto”. Sulla vicenda della Aquarius “il governo è rimasto sempre compatto, alla faccia di chi trovava spaccature tra Lega e Cinquestelle”. Con la vicenda della nave Aquarius, “abbiamo aperto un fronte a Bruxelles, con il ministro Moavero stiamo contattando la Commissione Europea perché adempia ai doveri nei confronti dell’Italia che non sono mai stati rispettati”, ha aggiunto Salvini in una conferenza stampa al termine del Consiglio Federale della Lega.

About the Author

- Sono un ragazzo di 20 anni. Studente universitario di giorno, aspirante giornalista di notte.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.