Published On: lun, feb 14th, 2022

Vigile urbano suicida nel comando di Bari-Japigia: si indaga sui motivi del gesto

Share This
Tags

Si indaga sulla tragedia nella sede del comando della Polizia municipale di Bari, avvenuta domenica sera, 13 febbraio. Un agente della Polizia locale di Bari, 48 anni, è morto dopo essersi sparato alla testa con la pistola di ordinanza, all’interno della sede del comando, nel quartiere Japigia.

L’uomo, in servizio da dodici anni, si sarebbe sparato a fine turno. È stato soccorso dai colleghi che hanno sentito lo sparo e sono accorsi nel suo ufficio. È deceduto poco dopo nel Policlinico di Bari.

Il comando della polizia municipale di Bari ha immediatamente avvertito dell’accaduto la Procura e ora si indaga per stabilire l’esatta dinamica e i motivi alla base del tragico gesto. «Tragico lutto ha colpito la Polizia Locale di Bari – dice il comandante Michele Palumbo – . Un collega ha perso la vita a fine turno nel comando di Japigia. I comando-polizia-locale10soccorsi sono arrivati immediatamente. Trasportato d’urgenza al Policlinico di Bari è spirato subito dopo. Lascia increduli tutti i colleghi, affranti dal dolore».

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.