Published On: mar, mag 12th, 2015

A tutto sprint: dieci modi per mettere il turbo alle tue giornate

Share This
Tags

a tutto sprintÈ primavera, le temperature sono ballerine, l’umore pure. I cambi stagionali sono da sempre una dura prova per il nostro corpo ma esistono dieci soluzioni efficaci per recuperare vitalità ed energia in poco tempo.

Dormire bene. Il sonno rigenera le cellule e restituisce tonicità ai tessuti. Esiste la giusta posizione per addormentarsi facilmente senza rigirarsi continuamente tra le lenzuola: a pancia in giù, col volto girato verso destra, il braccio destro piegato con la mano sotto il cuscino e la gamba destra piegata a novanta gradi. Per i casi più difficili esiste l’erba della felicità, la bacopa monnieri. Se ne fa uno sciroppo ( sciroppo di brahmi ) che migliora il rilassamento e dà energia al cervello. Ne basta un misurino al giorno per due mesi.

Non trascurare mai la colazione. Le calorie del mattino si bruciano in fretta e non fanno ingrassare. Una ricetta supersana e superenergetica è quella della dottoressa C. Kousmine; si macinano due cucchiaini di cereali integrali crudi a scelta, assieme a due nocciole o mandorle. Si unisce il preparato a uno yogurt naturale magro aggiungendo il succo di mezzo limone o arancia, una banana schiacciata, un cucchiaino di miele, uno di olio di semi di lino e due cucchiai di frutta fresca di stagione. Una colazione ricca di acidi grassi polinsaturi, vitamine e minerali che saziano a lungo; un vero toccasana per il metabolismo cellulare.

Camminare a piedi nudi. Stephen Sinatra, cardiologo americano, sostiene che la superficie della terra sia percorsa da elettroni liberi che entrerebbero in contatto col corpo se ci camminassimo sopra a piedi nudi. Si può provare in uno spazio pulito del proprio giardino o al parco al mattino, quando l’erba è ancora imbevuta di rugiada: dopo quindici minuti si avvertirà un leggero pizzicore seguito da una piacevole sensazione di calore. Questa terapia, praticata quotidianamente favorisce un sonno fisiologico, previene le infiammazioni e tiene lontano la fatica.

Colorare la giornata di rosso giallo e blu. Quando ci si sente deboli è utile indossare uno o due accessori rossi. Il rosso infatti regala energia. Una tenda gialla favorisce la concentrazione mentre il blu stimola la capacità di comunicare con gli altri.

Tenere alla larga lo stress con maca e ginseng peruviano. È sufficiente una puntina al giorno per due mesi, con un intervallo di una settimana tra un mese e l’altro, di una di queste due sostanze naturali: aumentano la produzione di ormoni antistress e potenziano l’energia sessuale.

Accrescere la resistenza alla fatica. Sono sufficienti un misurino di pappa reale o un cucchiaio di polline al giorno, al mattino: la prima è ricca in vitamine del gruppo B, acidi grassi insaturi e oligoelementi che aumentano la resistenza agli sforzi, mentre il secondo riequilibra la flora batterica intestinale.

Combattere sbalzi d’umore e crampi col magnesio. 500 milligrammi di carbonato di magnesio al giorno per due mesi da bere al mattino a digiuno con un bicchiere di acqua calda e il gioco è fatto.

Respirare profondamente. Perché aiuta a fare il pieno di ossigeno e a cacciare via i pensieri negativi: la migliore terapia antistress, facile e a costo zero.

Preparare un estratto di vitalità. Due cucchiai di frutta di stagione, un’ arancia o una mela e un cucchiaio di polpa di aҫai. L’ aҫai si trova in commercio sottoforma di polpa surgelata, frutto ricchissimo in vitamina C e flavonoidi.

Fare lunghe passeggiate all’aperto. Il movimento infatti fa bene al corpo e allo spirito, perché consente di raggiungere lo stato di flow, quel senso di grazia ed energia che si ha quando si è felici.

Ilaria Delvino

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.