Uomo 54 ucciso, mandante sua ex amante

polizia

CASSANO DELLE MURGE – Non accettava la fine della relazione e per questo commissionò l’omicidio del suo ex amante, Michele Amedeo, operatore Amiu 51enne ucciso nel parcheggio dell’azienda in cui stava andando a lavorare il 25 aprile 2017. La donna, una imprenditrice di 54 anni, Vincenza Mariani, di Cassano delle Murge, è stata arrestata - Leggi...

by Leonardo Pesce | Published 4 giorni ago
POLITECNICO BARI
By Leonardo Pesce On sabato, febbraio 9th, 2019
0 Comments

Muore a 26 anni, prima della tesi

“Il lutto della famiglia Palmisano, per la scomparsa del loro caro Domenico, è anche il nostro”. Lo dice all’ANSA il rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, in merito alla morte - Leggi...

carabinieri
By Mario Ardimento On domenica, febbraio 3rd, 2019
0 Comments

Bari: sequestro per 3milioni di euro ad ex contrabbandiere

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione ad un sequestro preventivo di beni, per un  valore di circa 3 milioni di euro, nei confronti del  50enne, pregiudicato del luogo, già sottoposto - Leggi...

La foto, pubblicata sulla pagina Facebook degli studenti stranieri dell'Università di Bari, di Megane Deutou, così ridotta dal suo ex fidanzato, un 24enne barese, che non si rassegnava alla fine della loro relazione. Dopo essere stata picchiata, la  giovane ha sporto denuncia e ha pubblicato su Instagram la foto del suo volto tumefatto. Il post è stato rilanciato sui social da varie associazioni. PROFILO FACEBOOK STUDENTI STRANIERI UNIVERSITA' DI BARI +++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++  ++HO ? NO SALES EDITORIAL USE ONLY++
By Leonardo Pesce On venerdì, febbraio 1st, 2019
0 Comments

Studentessa picchiata dal suo ex, lei pubblica la foto del volto tumefatto sul web

Una studentessa 23enne del Camerun, Megane Deutou, che da un anno studia all’Università di Bari, è stata picchiata dal suo ex fidanzato, uno studente 24enne barese, che non si rassegnava alla fine della - Leggi...

L'arbitro alza un cartellino rosso durante una partita di calcio, 28 maggio 2012.
ANSA/FRANCO SILVI
By Leonardo Pesce On giovedì, gennaio 31st, 2019
0 Comments

L’arbitro alza un cartellino rosso durante una partita di calcio, 28 maggio 2012.ANSA/FRANCO SILVI Puglia Ultima OraIn EvidenzaLifestyle In malattia ma fa l’arbitro, denunciato Nei guai dipendente Tribunale - Leggi...

Pattuglia1
By Redazione On mercoledì, gennaio 30th, 2019
0 Comments

MOLA DI BARI: arrestati due pregiudicati per tentata estorsione ed incendio

Ieri sera Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato A.S. e L.G. entrambi poco più che trentenni, residenti a Mola, già conosciuti dalle Forze dell’Ordine. I fatti risalgono - Leggi...

images
By Redazione On venerdì, gennaio 25th, 2019
0 Comments

Maxi operazione dei Carabinieri

13 ARRESTI PER ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE DI STAMPO MAFIOSO. VITERBO – Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, coadiuvati dal Raggruppamento Aeromobili di Pratica - Leggi...

carabinieri
By Leonardo Pesce On domenica, gennaio 20th, 2019
0 Comments

Aggressione razzista ai danni di un immigrato

Con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza gli agenti della Polizia locale hanno identificato e denunciato per lesioni le due persone che venerdì a Bari, mentre erano ferme a un semaforo sul loro - Leggi...

download
By Redazione On venerdì, gennaio 18th, 2019
0 Comments

L’Open Day di Cine Script a Bari, Ostuni e Lecce In seguito alle tante richieste provenienti dalle diverse parti della Puglia, Cine Script propone l’ultimo ciclo di Open Day di scrittura creativa per l’anno - Leggi...

carabinieri arresto
By Leonardo Pesce On martedì, gennaio 15th, 2019
0 Comments

Pm arrestato grazie ad una agenda

LECCE – E’ stata l’agenda di Luigi Dagostino e la sua maniacale abitudine dell’imprenditore di annotare il pagamento di presunte tangenti e ogni appuntamento (anche con l’ex sottosegretario - Leggi...

Le immagini scaricabili presenti sul sito vengono dalla rete. Nel caso in cui alcune di esse fossero coperte da vostro copyright e siate in grado di fornire adeguata documentazione, siete pregati di comunicarlo al nostro webmaster il quale provvederà a rimuovere le immagini segnalate o, se preferite, saremo lieti di poter riportare il vostro link in ciascuna pagina, menzionando gli autori della foto e la fonte da cui è stata tratta. Tutti i testi sono da considerarsi proprietà di Made in Italy, salvo diversamente specificato.